Condizioni Generali

 

 

1 - PREMESSA
Le presenti condizioni generali di contratto si applicano a tutti i servizi di spedizione affidati dall’utente finale (di seguito “Mandante”) a Gp Business service di Cianciuolo Bellissima Maria Grazia, ditta individuale, costituita ai sensi del diritto italiano, con sede legale a Scordia, via Galliano 189 , C.F e P.IVA 05181060871 (di seguito “Mandatario”), tramite il sito “sendpro.it” (di seguito “Sito”), o tramite e-mail inviata all’indirizzo info@gpbusiness.it, anche se non preceduti da un’offerta da parte del Mandatario. 

2- DEFINIZIONI 
Le seguenti definizioni si applicano ai termini ed alle condizioni riportate negli articoli successivi: “Mandante” indica il cliente, il mittente, colui che sottoscrive il servizio; “Mandatario” indica la ditta individuale Gp Business service di Cianciuolo Bellissima Maria Grazia, che offre servizi logistici alla distribuzione della merce; “Destinatario” indica il soggetto cui è destinata la merce da spedire; “Corriere” indica l’azienda incaricata del ritiro, della consegna e della presa in giacenza della merce da spedire; “Spedizione” indica i beni indicati nella richiesta di spedizione. 


3- OGGETTO 
Il contratto è un mandato con il quale il Mandatario assume l’obbligo di concludere, in nome proprio e per conto del Mandante, un contratto di trasporto e di compiere le operazioni accessorie ad esso connesse, nell’ambito del territorio italiano, della città del Vaticano, della Repubblica di San Marino, nonché nell’ambito del territorio internazionale. In particolare, attraverso il sito, il Mandante chiede al Mandatario: a) la gestione elettronica degli ordini di spedizione e consegna colli; b) i servizi di logistica e magazzino legati alla lavorazione degli ordini inseriti; c) i servizi di ritiro e consegna. Il Mandante accetta espressamente, sia qualora agisca per conto proprio, sia qualora agisca per altri nella stipulazione del contratto di spedizione, che il presente Contratto ha e trova piena ed incondizionata applicazione a tutti i rapporti contrattuali con il Mandatario, ivi comprese le condizioni relative al ritiro, alla consegna, alla gestione logistica e di magazzino, le condizioni relative all’assistenza clienti, nonché a tutte le azioni e reclami, anche di natura extracontrattuale, promosse nei confronti di quest’ultimo. 


4- REGISTRAZIONE DEL MITTENTE 
Sendpro  è un servizio on-line con iscrizione gratuita per Privati ed Aziende. Per usufruire dei servizi disponibili si può procedere con la registrazione al sito, che può essere anche contestuale alla prima spedizione che si intende effettuare, o tramite mail all’indirizzo info@gpbusiness.it o tramite numeri di telefono indicati sul sito, verranno considerati come “dati del sottoscrittore” i dati inseriti nella sezione “dati mittente”. I dati del Mandante e quelli dei Destinatari sono trattati per la finalità di esecuzione del contratto ed erogazione del servizio; il conferimento dei dati è facoltativo, ma un eventuale rifiuto comporterebbe l’impossibilità di usufruire del servizio. L’indirizzo di posta elettronica è indispensabile per una corretta fruizione dei servizi offerti e sarà utilizzato per tutte le comunicazioni personali e generali necessarie. A registrazione avvenuta, saranno comunicati tramite e-mail i Vostri dati di accesso all’Area Riservata. 

5- ASSUNZIONE /ACCETTAZIONE DEGLI INCARICHI
L’inserimento di un ordine attraverso il Sito rappresenta richiesta irrevocabile di presa in carico da parte del Mandante nei confronti del Mandatario, che si riserva l’insindacabile possibilità di accettare la richiesta e di dare corso alla lavorazione entro 24 (ventiquattro) ore. Entro tale termine, Gp Business service comunicherà al Mandante l’esito della richiesta (“ordine preso in carico” o “ordine rifiutato”). Nel caso di “ordine rifiutato” l’intero importo pagato dal Mandante relativo all’ordine, verrà reso nuovamente disponibile entro giorni 7 (sette). Tale storno sarà effettuato senza alcun costo aggiuntivo per la Gp Business service. 

Ogni modifica all’ordine da parte del Mandante rappresenta un nuovo ordine e su questo la Gp Business service si riserva il diritto di applicare nuovamente le tariffe per esso previste. Salvo previo accordo scritto, la Spediscionline non accetta di svolgere attività di spedizione e/o trasporto relativa a merci pericolose, che possano arrecare pregiudizio a persone, animali, altre merci o cose, oppure siano soggette a deterioramento, siano prive di imballo o munite di imballo insufficiente/inadeguato, nonché di valori, monete, beni preziosi, opere d’arte, antichità, animali, piante, materiale esplosivo, materiale osceno o pornografico, software contenenti informazioni di elevato valore, rifiuti. In via esemplificativa e non esaustiva, per merci pericolose si intendono le merci classificate come pericolose da IATA, IMO, ICAO, o contemplate nell’ambito della disciplina ADR/RID. Qualora tali merci vengano affidate al Mandatario senza suo previo assenso, o il Mandatario accetti il mandato sulla base di indicazioni errate, incomplete o non veritiere in relazione alla natura o al valore della merce, quest’ultimo avrà il diritto di risolvere il contratto, ovvero, qualora le circostanze lo richiedano, di rifiutare, depositare, o comunque disporre delle merci, o anche, in caso di pericolo, di procedere alla loro distruzione ed il Mandante sarà tenuto, in tal caso, a rispondere di tutte le conseguenze dannose e di tutte le spese che possano derivarne a qualunque titolo. 

6- MODIFICHE AL PRESENTE CONTRATTO E ANNULLAMENTO DEL SERVIZIO DI SPEDIZIONE 
Il Mandatario, attraverso il sito, potrà procedere alla modifica di prezzi, tariffe e condizioni contrattuali. Potrà, altresì, procedere alla variazione della tipologia del servizio nei confronti del Mandante, indicando espressamente allo stesso le peculiarità del nuovo servizio, con le relative specifiche tecniche, nonché le diverse condizioni economiche previste. Tali modifiche non riguarderanno gli ordini già presi in carico. Inoltre, il Mandatario si riserva il diritto di procedere all’annullamento di uno o più servizi a causa di impedimento di carattere tecnico-operativo o commerciale. 

7- CONDIZIONI PER IL PAGAMENTO E FATTURAZIONE 
Il pagamento del servizio di spedizione avverrà contestualmente in fase di inoltro della spedizione. 
I pagamenti possono essere effettuati tramite: Carta di Credito, Carta ricaricabile Poste Pay, Paypal e Bonifico Bancario. Il Mandante accetta di ricevere la fattura tramite e-mail o di scaricarla dal sito. 

8- COMPENSAZIONI 
È facoltà del Mandatario trattenere le somme incassate a qualsiasi titolo dal Mandante e compensarle con i propri crediti vantati nei confronti dello stesso Mandante. Il Mandante autorizza espressamente tali trattenute e compensazioni, nonché delega eventuali sub-vettori o terzi al pagamento di dette somme direttamente al Mandatario, ritenendoli integralmente liberati dalle loro obbligazioni con l’effettuazione di detto pagamento. 

9- LIMITI E VINCOLI PER LE SPEDIZIONI 
Non sono ammessi colli altezza superiore a metri 2,20 - lato massimo superiore a metri 4,00 - larghezza massima superiore a metri 1,80 - 
Ogni spedizione non può superare il peso di Kg 900,00 ed il rapporto peso/volume non può susperare i 1000 kg/(metro cubo). 
Il Mandatario si riserva il diritto di richiedere/fatturare al Mandante lettere di vettura integrative sino a copertura del peso effettivo e/o dimensione effettiva della spedizione. 

10- TARIFFE 
Le tariffe applicate per le spedizioni sono indicate all’interno del sito, sotto la voce “calcola costi”. Queste possono subire variazioni in qualsiasi momento e senza preavviso. Il Mandante avrà la possibilità di visionare i costi tariffari della spedizione che intende effettuare prima della conferma dell’inserimento e prima di effettuare il pagamento. È obbligo del Mandante verificare prima di ogni spedizione tariffe e costi applicati. 

11- ASSICURAZIONE 
È facoltà del Mandante richiedere una copertura assicurativa aggiuntiva a tutela delle spedizioni, per il rischio di danni o perdite. Le spese della predetta copertura verranno specificate nella quotazione della Gp Business service. La copertura assicurativa deve essere espressamente richiesta in fase di registrazione della spedizione. 
In mancanza di istruzioni espresse da parte del Mandante, l’eventuale copertura assicurativa, sempre che richiesta, viene stipulata solo per i rischi ordinari, nelle forme usuali dell’assicurazione per conto di chi spetta o per conto altrui. In nessun caso il Mandatario può essere considerato come assicuratore o coassicuratore. È espressamente convenuto che la copertura assicurativa è valida esclusivamente per i trasporti effettuati nel territorio italiano, ed è limitata ai soli danni diretti e materiali alla merce trasportata. 
In alternativa, il Mandante può provvedere ad assicurare direttamente la spedizione e/o il trasporto. In tale ipotesi, la relativa polizza dovrà contenere espressa rinuncia al diritto di rivalsa nei confronti del Mandatario da parte dell’Assicuratore. 
Il Mandatario non ha l’obbligo di agire per conseguire l’indennizzo assicurativo, interrompere termini di prescrizione, curare lo svolgimento dell’attività peritale, salvo incarico in tal senso da parte del Mandante, a fronte di corrispettivo da pattuirsi ad hoc. 
Il rimborso avverrà esclusivamente dietro presentazione della documentazione attestante il valore della merce (fattura di vendita o, in mancanza, listino prezzi; fattura di acquisto; fattura di riparazione; ecc.). Non sono assicurabili beni di seconda mano. 
Eventuali risarcimenti di danni verranno liquidati al netto della franchigia, se prevista. La liquidazione del danno avverrà in base al criterio della proporzionale, qualora la merce sia assicurata per un valore inferiore a quello reale, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1907 Codice Civile. 
L’assicurazione non è disponibile per: pietre preziose, metalli preziosi, orologi, schermi al plasma, gioielli, denaro, vetro, porcellana, documenti, oggetti d’arte, oggetti d’antiquariato, documenti di valore (es. passaporti, gare d’appalto, offerte o azioni e certificati d’opzione), film, nastri, dischi, carte di memoria o ogni altro supporto contenente dati o immagini. Per la spedizioni di queste categorie di beni, è consigliabile che il Mandante si doti per suo conto di un’adeguata copertura assicurativa. 

12- TEMPI DI CONSEGNA 
I tempi di consegna della merce sono variabili e strettamente legati ai luoghi di ritiro e di consegna. I tempi forniti sono frutto di stime realizzabili in condizioni ottimali, che possono essere soggetti a variazioni senza preavviso. Tutti i tempi indicati sono riferiti a giorni lavorativi e a decorrere dal momento di ritiro della merce. 
I tempi di consegna sono calcolati in ore (considerando soltanto i giorni lavorativi): 
- territorio nazionale: 
Tra il momento della richiesta di ritiro ed il ritiro vero e proprio è stimato un termine di 24 (ventiquattro) ore, suscettibile di variazioni. È consigliabile effettuare le richieste entro le ore 23.59, per ottenere il ritiro nel giorno seguente. 
Tali tempi di consegna sono relativi ad una percentuale superiore al 90% delle spedizioni effettuate sul territorio nazionale. 
In nessun caso Gp Business service potrà essere ritenuto responsabile di danni diretti o indiretti legati al ritardo nei termini di consegna, rispetto a quelli previsti. 

13- CONDIZIONI PER LA FASE DI RITIRO 
Il ritiro della merce viene effettuato dal Corriere delegato al servizio. Il Mandante, per ogni spedizione, ha l’obbligo di indicare la data in cui andrà effettuato il ritiro della spedizione; nel caso di ritiri richiesti per il giorno successivo alla data di registrazione, i tempi stimati sono di 48 (quarantotto) ore lavorative, a decorrere dalla notifica di pagamento da parte del Mandante. Tali tempi sono indicativi e variabili senza preavviso. Il Mandante ha facoltà di indicare un orario preferenziale e note per questa fase: tali dati hanno il solo scopo di ottimizzare il servizio di ritiro, senza rappresentare, tuttavia, un vincolo. È obbligo del Mandante verificare la corrispondenza tra quanto indicato nei dati della spedizione e le effettive caratteristiche della merce da spedire (numero di colli, dimensioni dei pacchi, peso dei pacchi). 
Nel caso in cui il ritiro richiesto non dovesse essere effettuabile per cause imputabili al Mandante, sarà facoltà della Gp Business service richiedere pagamenti accessori. In ogni caso, non potrà essere richiesto il rimborso per eventuali spedizioni non avviate se il ritiro non dovesse essere effettuabile per cause non imputabili al Mandatario. 
Statisticamente, i ritiri vengono effettuati dopo le ore 10.00. 
L’imballo dei colli è sempre effettuato a cura del Mandante e deve essere idoneo a resistere a piccoli urti di trasporto (è sempre preferibile utilizzare l’imballo originale di fabbrica dei beni, se in buone condizioni). A salvaguardia dei beni trasportati, è fondamentale un imballo adeguato alla fragilità degli stessi, predisposto in modo rigido. È opportuno prestare sempre la massima attenzione alla resistenza dell’imballo. 
Per i beni di valore è vivamente consigliata l’assicurazione opzionale, secondo le condizioni contrattuali di cui al punto 11- “Assicurazione”.

14- CONDIZIONI PER LA FASE DI CONSEGNA 
La previsione di consegna è indicativa ed è basata su rilevazioni statistiche che manifestano un’affidabilità superiore di regola al 95%. In ogni caso, il servizio di spedizione è soggetto alle limitazioni ed ai rimborsi di cui alle specifiche del servizio ed al contratto. In generale non è previsto alcun termine essenziale di consegna per le spedizioni ed è escluso ogni risarcimento danni per il Mandante e/o Destinatario, per i danni conseguenti a ritardi nelle previsioni di consegna. Il Mandante è tenuto ad informare il Destinatario di tali circostanze. Nessun dipendente o collaboratore del Mandatario è autorizzato a derogare alle sopra riportate condizioni. 
Per ogni spedizione sono previsti due tentativi di consegna presso l’indirizzo del Destinatario indicato. Al primo passaggio con insuccesso, il Corriere lascerà presso l’indirizzo del Destinatario un avviso di passaggio, attestante il fallito tentativo di consegna. Dopo un ulteriore tentativo di consegna fallito, o nel caso in cui il Destinatario rifiuta di ritirare la spedizione, il Mandatario tenterà di contattare il Mandante, al fine di individuare l’azione più opportuna. Il Mandante accetta di dover corrispondere eventuali maggiorazioni tariffarie necessarie per disporre o provvedere al rientro della spedizione, o per l’espletamento di un terzo o ulteriori tentativi di consegna. In mancanza di indicazioni da parte del Mandante dopo il secondo tentativo di consegna, si applicheranno le disposizioni di cui al punto 15- “Giacenza”. 

15- GIACENZA 
Nel caso in cui non sia stato possibile consegnare al Destinatario una spedizione, il Mandatario provvederà a tenerla in giacenza per un massimo di 4 (quattro) giorni lavorativi dal primo tentativo di consegna, presso le strutture locali sul Territorio destinate alla gestione della consegna. Lo stato di giacenza verrà comunicato al Mandante con il dettaglio della motivazione (indirizzo errato, destinatario assente, giacenza per forza maggiore, ecc.).
Il Destinatario potrà nei 4 (quattro) giorni recarsi presso la struttura solo dietro autorizzazione di Gp Business service e ritirare la consegna senza alcun costo aggiuntivo né per il Mandante né per la Gp Business service. Successivamente ai 4 (quattro) giorni, o anche precedentemente se richiesto dal Mandante, il Mandante potrà svincolare la spedizione presso la struttura e ritirare la consegna senza alcun costo aggiuntivo né per il Mandante né per la Gp Business service. Successivamente ai 4 (quattro) giorni, o anche precedentemente se richiesto dal Mandante, il Mandante potrà svincolare la spedizione presso un altro indirizzo. Tale spedizione avrà un costo aggiuntivo, secondo il tariffario indicato successivamente. 
In caso di richiesta di restituzione al Mandante (o abbandono della spedizione), sarà fatturata la tariffa del Ritorno al mittente, secondo quanto indicato nel listino tariffe, consultabile sul sito. 
Trascorsi i giorni di giacenza convenuti dalla comunicazione di giacenza, senza che il Mandante abbia dato istruzioni, si provvederà alla restituzione a pagamento della merce, con addebito delle relative spese di giacenza, secondo quanto indicato nel listino tariffe. In tal caso tutte le spese e gli oneri relativi al trasporto ed alla giacenza saranno a carico esclusivo del Mandante, con facoltà di applicazione dell’art. 1690 Codice Civile ultimo comma. 
Qualora il Mandante non intenda provvedere al pagamento dei relativi costi, la Gp Business servicesi riserva di esercitare il diritto di ritenzione ai sensi e per gli effetti dell’art. 2756-2761 Codice Civile, anche procedendo al deposito ed alla vendita della merce. Decorso un anno dalla giacenza, in ogni caso il Mandante che non abbia ottemperato al pagamento delle spese a suo carico, rinuncia comunque, con l’accettazione del presente contratto, ad ogni diritto sulla merce, che passerà nella piena disponibilità della Gp Business service di Cianciuolo Bellissima Maria Grazia. 
La comunicazione di giacenza sarà effettuata tramite invio di messaggio di posta elettronica all’indirizzo indicato dal Mandante. È cura del Mandante, pertanto, verificare le eventuali comunicazioni ricevute. 

16- INDIRIZZI E/O DATI ERRATI 
Laddove non si manifestasse la possibilità di ritirare o consegnare una spedizione a causa di un indirizzo errato o di dati inesatti, il Mandatario provvederà a contattare il Mandante per informarlo del problema e per ottenere informazioni corrette, con riserva di avanzare richiesta per compensi aggiuntivi, laddove i dati forniti risultino errati. 

17- CONDIZIONI PER IL RECESSO 
Nel caso in cui il Mandante avesse necessità di annullare la spedizione registrata, dovrà inoltrare richiesta di sospensione a mezzo e-mail. Il Mandatario si impegna alla restituzione dell’importo della spedizione sottoscritta. Qualora la richiesta giunga nel corso della erogazione del servizio, il Mandatario si riserva la facoltà di restituire l’importo della spedizione al netto delle spese già sostenute sino al momento dell’inoltro della comunicazione di recesso. Resta inteso che restano a carico del Mandante i costi accessori da lui sostenuti (commissioni, ecc…). 

18- ESCLUSIONI DI RESPONSABILITA' 
La Gp Business service non assume alcuna responsabilità per perdita di guadagno, di profitto, di mercato, di reputazione, di clientela, di uso, di opportunità, né per alcun danno o perdita indiretti, accidentali, speciali o consequenziali determinati da (inclusi, ma non limitati a) perdita, danneggiamento, ritardo, erronea consegna o mancata consegna della spedizione, anche laddove il Mandatario fosse a conoscenza che tali danni o perdite potrebbero occorrere. Il Mandatario, inoltre, non è responsabile se la spedizione, o parte di essa, viene smarrita, danneggiata, ritardata, erroneamente consegnata o non consegnata o se non adempie alle obbligazioni assunte nei confronti del Mandante conseguentemente a: a) eventi sottratti al controllo del Mandatario, quali (ma non limitatamente a questi): eventi naturali inclusi terremoti, cicloni, tempeste, allagamenti, incendi, malattie, nebbia, neve o gelo; eventi di forza maggiore quali (ma non limitatamente a questi): guerre, incidenti, atti terroristici, scioperi, embarghi, pericoli negli spazi aerei, vertenze locali o insurrezioni popolari; sconvolgimenti nazionali o locali nelle reti di trasporto via aria o via terra, problemi meccanici ai modi di trasporto o ai macchinari; vizi latenti o intrinseci del contenuto della spedizione; atti criminali di terzi, quali furto ed incendio doloso; b) atti o omissioni imputabili al Mandante o a terzi quale suo inadempimento (o istanze di ogni altra parte rivendicante un interesse nella spedizione e che determini l’inadempimento del Mandante) delle obbligazioni assunte dal Mandante in virtù delle presenti condizioni generali; atti o omissioni addebitabili a dogane, linee aeree, aeroporti o pubblici ufficiali; c) contenuti della spedizione consistenti in articoli che siano beni proibiti, anche laddove sia stato accertato il trasporto per errore. Il Mandatario non sarà responsabile per eventuali danni diretti ed indiretti ai beni trasportati derivanti da incidenti durante il trasporto, danni accidentali, smarrimenti, furti o danneggiamenti della merce se non assicurati e per i quali, in caso di sinistro appurato, verrà assegnata il rimborso al Kg previsto dalla legislazione vigente. Per ogni trasporto contenente beni di valore, a rischio danneggiamento, è possibile e fortemente consigliato di assicurare la merce, come indicato al punto 11- “Assicurazione”. 

19- OBBLIGAZIONI ED ACCETTAZIONI
Il Mandante dichiara espressamente di essere a conoscenza del fatto che il servizio Gp Business service è un servizio informatico disponibile esclusivamente in Internet, che prevede registrazione libera e gratuita, per la cui fruizione è indispensabile e vincolante l’utilizzo del servizio di posta elettronica, mediante l’indirizzo e-mail indicato in fase di registrazione. Il Mandante dichiara, altresì, di essere a conoscenza del dovere di monitorare ogni richiesta effettuata, tramite gli strumenti messi a disposizione da Gp Business service, utilizzando i dati di accesso in suo possesso. Dichiara di compilare con cura tutti i dati richiesti per una corretta spedizione. Dichiara di essere a conoscenza del fatto che le condizioni contrattuali, i prezzi, i servizi e le loro modalità di erogazione possono variare nel tempo, dovendo avere, pertanto, cura di verificarle ogni qual volta intenda effettuare una spedizione. Accetta di risarcire e tenere indenne il Mandatario da ogni responsabilità nella quale potrà incorrere e da ogni costo, danno o spesa, incluse spese legali che dovrà sostenere, in conseguenza della violazione da parte del Mandante delle presenti garanzie ed assicurazioni. Accetta che ogni autorità governativa, incluse le dogane o il corriere, se richiesto dalla medesime, possano aprire ed ispezionare la spedizione in ogni momento. 

20- FORO COMPETENTE 
Per tutte le controversie che dovessero insorgere in relazione alla interpretazione, esecuzione e validità del presente contratto, sarà competente in via esclusiva il foro di Caltagirone. 

21- LEGGE APPLICABILE 
Le parti concordemente dichiarano che il presente Contratto sarà regolato ed interpretato in base alla legge italiana. Per tutto quanto non espressamente richiamato nel presente contratto, le parti fannoo rinvio alle disposizioni delle Condizioni Generali praticate dagli spedizionieri italiani depositate presso tutte le CCIAA il 10.03.1975 e pubblicate in pari data sulla G.U. n. 66 ed alle norme vigenti in materia. 

22- ACCETTAZIONE 
A norma degli artt. 1341 e 1342 c.c., il Mandante dichiara espressamente di accettare le seguenti condizioni: 5- assunzione/accettazione degli incarichi; 6- modifiche al presente contratto e annullamento del servizio di spedizione; 7- condizioni per il pagamento e fatturazione; 8- compensazioni; 9- limiti e vincoli per le spedizioni; 10- tariffe; 17- condizioni per il recesso; 18- esclusioni di responsabilità; 19- obbligazioni ed accettazioni; 20- foro competente; 21- legge applicabile. 

 

Iscriviti alla nostra News Letter
Potrai ricevere info su novità, offerte e promozioni
Accetto le condizioni sulla Normativa sulla privacy
Vedi maggiori dettagli >
I tuoi dati non verranno comunicati a terzi e verranno utuilizzati solo per l'invio di promozioni inerenti la nostra attività
GP Business

 Via Galliano 189 - 95048 SCORDIA (CT)
 info@gpbusiness.it
 0952862691
 

Desideri contattarci?
Chiamaci allo
0952862691
Su WhatsApp




© 2017 - GP Business - Tutti i diritti riservati
 - P.IVA: 05181060871 - [ Privacy ] - [ Informativa sui Cookie ]  - Visite: 2705 - Powered by:  mediainx.com